BASTA CON LE IRRITAZIONI DA RASATURA
Se la tua pelle è incline a irritazioni da rasoio, scopri con noi come salvare la faccia.


Molti uomini si sono rassegnati al fatto che ponfi, irritazioni e arrossamenti sono il prezzo da pagare se si radono regolarmente. Ma non è così. I tagli da rasoio, i peli incarniti e le ferite spesso sono semplicemente indice di strumenti o di una tecnica non adeguati. Scopri come trattare i più comuni problemi legati alla barba.

BASTA CON LE IRRITAZIONI DA RASATURA

IRRITAZIONI DA RASATURA

Cosa:
Generalmente si manifestano come arrossamenti della pelle e, come suggerisce il nome, sono associati ad una sensazione di bruciore e secchezza.

Cause:

Idratazione non sufficiente della pelle, una lama non affilata passata sulla pelle con troppa pressione o, in alcuni casi, la presenza di batteri sulle lame di un in un rasoio vecchio.

Soluzioni:

Una lama nuova, ben affilata, associata ad un una buona schiuma o gel da barba permette un miglior scorrimento del rasoio e di conseguenza ad un minore attrito sulla pelle. Inoltre, l'uso di un balsamo dopobarba privo di alcool aiuta a calmare le irritazioni e la sensazione di pelle che tira, soprattutto se in formato balsamo.

FERITE E TAGLI

Cosa:
Incisioni visibili o piccoli microtagli, che si possono insediare nei diversi strati della pelle e tendono a sanguinare.

Cause:

Radersi contropelo, ripassare la stessa zona senza applicare di nuovo un gel o una schiuma da barba, esercitando troppa pressione oppure una lama non affilata.

Soluzioni:

Inizia sempre la rasatura nel verso del pelo (cioè seguendo la direzione di crescita del pelo, facendo attenzione che questa direzione spesso può cambiare a seconda della zona del viso). Cerca di essere sempre leggero e di non usare una vecchia lama non più affilata.  Prima della rasatura sarebbe meglio lisciare la pelle e preparare il terreno con un detergente o un esfoliante.


PELI INCARNITI

Cosa:
Punti rossi  e infiammati che sembrano come brufoli, perché spesso hanno una “testa”.

Cause:

I peli che si incurvano sotto la pelle invece che crescere dritti.

Soluzioni:

L’esfoliazione regolare con il tempo aiuta ad evitare i peli incarniti. Se riesci a vedere la traccia del pelo sulla superficie della pelle (e hai la mano ferma), puoi usare le estremità di una pinzetta , per far uscire il pelo. Non strappare il pelo!