10 MODI PER RICARICARSI
Ecco dei semplici consigli per farti sentire meglio e avere un aspetto fantastico.

10 MODI PER RICARICARSI

REIDRATARE

Non solo la maggior parte di noi non riesce a bere abbastanza acqua (circa 2-2,5 litri al giorno), ma molti di noi bevono caffè e alcool che aumentano la disidratazione. Senza una sufficiente quantità d'acqua, l'organismo fa fatica ad eliminare le scorie e a portare sostanze nutritive alle cellule, facendo apparire la pelle grigia, spenta e invecchiata. Invece di bere quando si ha sete (che è il metodo che usa il corpo per dire che siamo già disidratati), alla mattina riempite una bottiglia grande di acqua e mettetela sulla scrivania - questo continuo richiamo visivo vi ricorderà di bere di pù durante la giornata.

DORMIRE PROFONDAMENTE

Migliorare la qualità del sonno non significa necessariamente dormire più a lungo. Infatti, dormire troppo durante il fine settimana destabilizza il ritmo del sonno, rendendo difficile tornare alla routine quotidiana nei giorni successivi. Normalmente si ritiene che si debba dormire almeno 6 ore per notte per poter essere attivi durante il giorno, ma è importante che durante queste 6 ore ci si riposi davvero. Evita di bere alcolici o fare lo spuntino di mezzanotte, perchè alzare la concentrazione di zuccheri ed alcool nel sangue ha un effetto negativo sulla qualità del sonno, la famosa fase REM. Essa infatti ti permette un sonno profondo e ristoratore, quello che al risveglio ti fa sentire fresco e riposato.

ANDARE A LETTO SEMPRE ALLA SOLITA ORA

Se stabilisci delle regole di routine prima di andare a letto aiuterai il tuo corpo a prepararsi per un sonno ristoratore. Dopo una settimana o due il corpo avrà acquisito un automatismo e avrà capito che fare un bagno, oppure yoga o leggere un capitolo del tuo libro preferito è un'attività che prepara al sonno. Un sonno migliore di notte, significa sentirsi più rigenerati alla mattina.

FARE UNA COLAZIONE ABBONDANTE

Quando bisogna gestire famiglia e lavoro spesso non si ha tempo di fare colazione. Però è il pasto più importante del giorno, proprio come ti ha insegnato tua madre da piccolo. Saltare la colazione riduce il funzionamento del metabolismo e rende difficile per il tuo corpo bruciare i grassi e darti l'energia che ti serve durante il giorno.


GODERE I BENEFICI DEL SOLE

Nonostante tutte le paure che aleggiano sugli effetti negativi dell'esposizione ai raggi UV, è comunque importante prendere almeno dieci minuti di sole al giorno. Il nostro corpo ha bisogno di vitamina D per sopravvivere ed il modo migliore per averla è stare all'aria aperta dove la luce naturale del sole stimola positivamente il tuo umore e ti dà una carica di energia. Lascia la tua scrivania in pausa pranzo, ma ricordati di proteggere la pelle con un prodotto solare adeguato!


FARE ESERCIZIO FISICO

L'esercizio non fa bene solo al fisico: l'allenamento regolare, o anche 20 minuti di camminata al giorno a passo sostenuto, hanno un effetto positivo sull'umore, sul sistema immunitario e sul benessere. E,  contrariamente alle credenze popolari,  l'esercizio fisico non ti stanca ma ti carica di energia. L'attività fisica fornisce ossigeno alle cellule, aumentando il livello di energia e rivitalizzando il tuo corpo (e il tuo aspetto!).

MANGIARE BENE

Come non metteresti mai il carburante sbagliato in un'auto da Formula Uno, così non devi nutrire in maniera scorretta il tuo corpo. Per evitare quel calo di energia a metà pomeriggio, controlla bene la tua alimentazione e, in particolare, i carboidrati che consumi durante il giorno, Può essere che tutti quei carboidrati inutili che assumi si portino via una parte di energia. Elimina i carboidrati semplici come il pane bianco, le bevande gassate o i prodotti da forno e sostituiscili con quelli complessi e integrali come il riso integrale, la farina di segale o quinoa che forniscono un maggiore e migliore apporto energetico.

RESPIRARE

Potrebbe sembrare stupido, ma ricordati di respirare correttamente. La maggior parte di noi fa respiri corti e leggeri, con i quali l'ossigeno non riesce ad essere trasportato in tutto il corpo. Per essere attento e calmo, ricordati di inspirare profondamente introducendo aria nell'addome ed espirare completamente, buttando fuori tutta l'aria e portando l'ombelico verso la colonna vertebrale.

TIME-OUT TECNOLOGIA

Se leggi fino a tardi la sera, allora è il momento di guardare agli effetti della luce blu scuro sul tuo livello di energia. Come la caffeina, la luce blu è uno stimolante che ti tiene sveglio e non ti fa dormire bene. Cerca di isolarti dalla tecnologia quando torni a casa alla sera. Spegnere la tv, il telefono cellulare e il computer dopo una certa ora ha un effetto positivo sul tuo livello di stress e ti aiuta a rilassarti e a recuperare.

METTI ORDINE NELLA TUA VITA

Più sono organizzati i luoghi dove lavori e vivi, meno ti senti stressato e stanco. Gli ambienti disordinati di solito sono indice di confusione, un approccio che non sempre è produttivo o efficiente in termini di tempo. Riordina i tuoi ambienti, e fissa dei livelli di priorità al tuo carico di lavoro, invece di esaurirti cercando di fare un milione di cose contemporaneamente.