LE COSE DA SAPERE SULLA SUDORAZIONE
Tutto quello che c'è da sapere sul sudore.

Non tutto il sudore è uguale. Infatti ce ne sono due tipi diversi, creati da due ghiandole diverse. Le ghiandole eccrine, che si trovano sulle mani, sui piedi e sulla fronte, producono un sudore che è al 99% composto da acqua e perciò non provoca cattivi odori. Le ghiandole apocrine, invece, si trovano sull’inguine e sotto le ascelle e sono in gran parte responsabili dell’odore tipico di ogni corpo. 

A seconda del tipo di situazione in cui ci si trova, uno di questi due tipi di ghiandole inizia a lavorare in eccesso.  Ecco alcune situazioni tipiche in cui si suda:

LE COSE DA SAPERE SULLA SUDORAZIONE

SPORT

Andare a fare una corsa faticosa o qualsiasi tipo di attività fisica fa lavorare i muscoli in eccesso ed aumentare la temperatura corporea.

APPUNTAMENTO

Un appuntamento importante provoca tensione nervose e di conseguenza una sudorazione incontrollabile. Questo potrebbe indurre ad avere delle ascelle sudate, una fronte luccicante o i palmi delle mani bagnati, queste reazioni non solo danno problemi in caso di contatto fisico, ma l’odore sgradevole può anche inibire delle situazioni romantiche. Tutto sommato, non è una buona cosa.

LAVORO

Un appuntamento importantissimo o un incontro con il capo possono provocare un caso di “sudorazione da stress”. Anche la dolorosa attesa prima di un incontro decisivo o di una presentazione possono scatenare lo stesso problema. Alcuni uomini sostengono che il solo pensiero della sudorazione li fa sudare, scatenando così un circolo vizioso.

TEMPERATURE ESTIVE

L'estate, si sa, è la più divertente ed attesa delle stagioni ma le sue temperature possono mettere a dura prova le ghiandole sudoripare e, di conseguenza, il proprio stile.
Attenuare e contrastare gli effetti della sudorazione eccessiva durante il periodo estivo è possibile. Ecco alcuni consigli:

1) Acqua

Una corretta idratazione è fondamentale. Bevendo tanta acqua diminuirai la traspirazione e, allo stesso tempo, eliminerai le tossine e migliorerai la salute della tua pelle.

2) Caffè? No grazie!

Stimolando il sistema nervoso centrale, che a sua volta attiva le ghiandole sudoripare, il caffè non è un fedele alleato in estate. Cerca di non berne troppo!

3) I vestiti

D’estate è necessario indossare vestiti che permettano alla tua pelle di respirare. La scelta del tessuto, quindi, è fondamentale: scegli il cotone rispetto a materiali sintetici. Anche la vestibilità e il colore sono importanti: dì di no ad abiti attillati e prediligi le tonalità chiare! I colori scuri trattengono maggiormente i raggi UV.