COMBATTERE LA FORFORA

La “pioggia di fiocchi bianchi” sulle spalle a volte può diventare un problema sociale. Le squame bianche sono imprevedibili e apparentemente infinite, e rappresentano un motivo di imbarazzo per coloro che ne soffrono quando sono a contatto con gli altri. E mentre molti ritengono che lo stress, l’inquinamento, il prodotto sbagliato per i capelli o addirittura le condizioni meteorologiche siano responsabili della forfora, la vera causa è un minuscolo microrganismo che vive sul cuoio capelluto.

COSA PROVOCA LA FORFORA?

Quelle sgradevoli squame bianche sono il risultato dell’azione di un lievito che stimola la riproduzione cellulare, e perciò la diffusione, a una velocità insolitamente rapida.  La condizione è normalmente accompagnata dal prurito, dal rossore e da capelli spenti e privi di vitalità. Nella maggior parte dei ragazzi il cuoio capelluto può essere o troppo secco o addirittura troppo grasso.

QUALI RIMEDI?

La buona notizia è che la forfora risponde piuttosto bene ai trattamenti regolari. Uno shampoo normale aiuta ad eliminare le cellule morte, ma una formula specifica può combattere il problema alla radice, distruggendo il ievito. Alcuni dei prodotti più conosciuti per combattere la forfora contengono lo zinco piritione o selenio sulfide. Nonostante questi ingredienti,  da soli non sono sufficienti. La formula in attesa di brevetto di NIVEA MEN contiene una miscela solubile di Piroctone Olamina e di Climbazolo per combattere la forfora senza lasciare residui visibili.

I principali consigli per convivere con la forfora:

  • Evitare la tentazione di grattarsi il cuoio capelluto, perchè si provoca solo una valanga di fiocchi bianchi che si staccano. Se il prurito diventa insopportabile,  cerca di massaggiare in modo delicato. 

  • Alcuni esperti ritengono che la mancanza di Vitamina B6 possa svolgere un ruolo importante nel causare la forfora. Se non riesci ad introdurla con il germe di grano, le uova o i cavoli, puoi introdurla anche con un integratore alimentare.

  • Lava i capelli ogni giorno con uno speciale shampoo anti-forfora. Non pensare che il lievito sia sotto controllo solo perchè non vedi le squame bianche. Se torni ad usare uno shampoo normale, vedrai che la tanto temuta pioggia di fiocchi bianchi ricomincerà a cadere!